Sempre aperto
 Possibilità di accesso ai disabili
Foiba di Basovizza
0-6 anni e 6-12 anni:
scivolo con torretta drago per arrampicata
Per tutti: pista ciclabile, pista da ballo, spazio attrezzato per feste folcloristiche
Tiglio, quercia, ipocastano, noce, orniello, ninfee.
Accesso consentito ai cani
Autobus n. 39

L’area verde di ampio respiro si trova a stretto contatto con il caratteristico abitato carsico di Basovizza e si sviluppa per circa 550 metri lungo la strada che conduce al valico confinario di Lipica. L’accesso del sito nei pressi del paese è caratterizzato dalla presenza del bel laghetto con le ninfee, un tempo abbeveratoio per il bestiame, e dall’area riservata da anni all’allestimento delle manifestazioni folkloristiche, con la pista da ballo e le zone di sosta per il pic nic.

Il progetto ha riguardato una superficie complessiva di quasi 13.000 mq comprendente aree prative ed alberate, una zona riservata ai giochi adeguatamente pavimentata per garantire la sicurezza in caso di caduta e una pista ciclabile con fondo naturale; è stata prevista inoltre, un’ampia area parcheggio per le autovetture.

Lo spazio verde, punto d’incontro ideale tra la città ed il Carso, è stato riorganizzato per consentire la sosta e la ricreazione, per mettere a disposizione dei cittadini una zona sicura e consona ai diversi usi. L’area è stata provvista di acqua e servizi igienici, è stata riattivata la fontana, sono stati ristrutturati i manufatti che erano fatiscenti e stata rifatta la viabilità interna delle diverse zone e le pavimentazioni e ripristinata tutta la recinzione in legno e muretti in pietra che delimitano l’area.

Oltre alle tipiche essenze arboree esistenti (tiglio, noce, ornello) sono state messe a dimora nuove alberature che delineano la viabilità principale e creano piacevoli e ombrose zone di sosta.