A partire dalla prossima stagione autunnale sarà intrapresa, a cura del Servizio Spazi Aperti e Spazi Verdi Pubblici, una importante opera di rinnovo del patrimonio arboreo comunale e di riqualificazione delle alberature che porterà, nel biennio 2016 – 2018 alla messa a dimora di circa 400 nuovi alberi.

Nuova alberature a Pyrus calleryana in Largo Panfili e Viale XX Settembre

Nuova alberature a Pyrus calleryana in Largo Panfili e Viale XX Settembre

Sono stati appaltati due progetti di cui uno relativo alla sostituzione delle piante abbattute negli anni scorsi a seguito di valutazione di stabilità affidata a professionisti qualificati del settore, in seno al quale saranno messi a dimora 260 alberi sia in viali alberati e giardini cittadini che nei borghi di periferia e del carso.

 

Principali
ambiti

di intervento
Numero
alberi
programmato
Specie
botanica
prevista
Piazzale Alcide De Gasperi 20  Acero del canada (Acer saccharum) – Melo da fiore del libano (Malus trilobata)

Viale Miramare

50

Acero rosso (Acer rubrum “Armstrong”) – Tamerice (Tamarix gallica)

Via Baiamonti

16

Acero riccio (Acer platanoides)

Colle di San Giusto

10

Acero di monte (Acer pseudoplatanus “Erithrocarpum”) – Cedro dell’Himalaya (Cedrus deodara)

Via Flavia

14

Platano comune (Platanus x acerifolia)

Via Ippolito Pindemonte

8

Acero di monte (Acer pseudoplatanus “Erithrocarpum”) – Tiglio nostrano (Tilia cordata)

Borgo San Sergio (siti Vari)

6

Acero del canada (Acer saccharum) – Tiglio nostrano (Tilia cordata)

Giardino di Altura

13

Sorbo montano (Sorbus aria) – Tiglio nostrano (Tilia cordata)

Basovizza (siti vari)

23

Acero di monte (Acer pseudoplatanus “Erithrocarpum”) – Tiglio nostrano (Tilia cordata)

Santa Croce (siti vari)

9

Sorbo montano (Sorbus aria) – Tiglio nostrano (Tilia cordata)

Prosecco–Contovello (siti vari)

9

Sorbo montano (Sorbus aria) – Tiglio nostrano (Tilia cordata)

(i dati della presente tabella sono indicativi e potranno subire variazioni in termini numerici e di specie utilizzata laddove dovessero intervenire altre priorità)

Malus trilobata / Acer saccharum

Malus trilobata / Acer saccharum

Un altro appalto è dedicato alla riqualificazione dei viali alberati cittadini e riguarderà principalmente la cura dei filari di lecci presenti lungo la pineta di Barcola e lungo le Rive, con sostituzione degli esemplari deperiti, l’arieggiamento e la concimazione delle conche e la collocazione delle griglie di protezione orizzontali mancanti lungo le Rive.

Alberata a lecci (Pineta di Barcola)  / Leccio deperiente da sostituire (Pineta di barcola)

Alberata a lecci (Pineta di Barcola) / Leccio deperiente da sostituire (Pineta di barcola)

Simili interventi riguarderanno Largo Barriera (sistemazione delle griglie affossate), Via Slataper (Ospedale Maggiore) dove alla sostituzione degli alberi deperiti o danneggiati e alla posa in opera delle griglie in ghisa si accompagnerà la sistemazione di tutta la pavimentazione a cura del Servizio Strade e la realizzazione del nuovo impianto di illuminazione pubblica a cura di ACEGAS APS AMGA.

Albizzia danneggiata da  sostituire in Via Slataper - Griglia orizzontale di progetto Via Slataper - Nocciolo di costantinopoli (in progetto Via Slataper)

Albizzia danneggiata da sostituire in Via Slataper / Griglia orizzontale di progetto Via Slatape / Nocciolo di costantinopoli (in progetto Via Slataper)

Saranno inoltre rinnovate le alberature di altre vie cittadine fra le quali Via Buonarroti, Via Angelo Emo e curate le alberature dei Giardini di Piazza Carlo Alberto e di Villa Cosulich con l’impianto di nuovi alberi in sostituzione di quelli abbattuti o di quelli deperiti.

Esempi di specie che saranno utilizzate per i nuovi impianti

Acero di Monte e particolare dei frutti Pyrus calleryana “Chanticleer” in veste primaverile e autunnale

Acero di Monte e particolare dei frutti / Pyrus calleryana “Chanticleer” in veste primaverile e autunnale