Giardini pubblici che consentono l’accesso ai cani:

I cani devono essere tenuti al guinzaglio non devono accedere e transitare nelle aiuole e nelle aree destinate al gioco (art. 29 del Regolamento del Verde Pubblico).
I proprietari hanno l’obbligo di essere muniti di apposita paletta e sacchetto che su richiesta degli agenti della Polizia locale dovranno esibire in qualsiasi momento e hanno altresì l’obbligo di raccogliere gli escrementi dei propri animali.

Giardini pubblici con “percorsi per sgambatura”,
dove il cane può correre e giocare senza guinzaglio e museruola:

  • Area verde zona Viale Campi Elisi n. 1.

Rimane l’obbligo per il proprietario del cane di raccogliere sempre gli escrementi prodotti dall’animale e di risarcire eventuali danni (art. 24 del Regolamento del Verde Pubblico).